I sindacati scendono in piazza

I sindacati scendono in piazza

11/01/2019



Dopo la mobilitazione dei pensionati di SPI - CGIL, FNP- CISL e UILP- UIL per le decisioni assunte dal Governo sulla manovra finanziaria, con particolare riferimento all'intervento sull'adeguamento delle pensioni, iniziata durante le festività natalizie con presidi dinanzi alle prefetture di tutta Italia, adesso è la volta delle Confederazioni.

L'appuntamento è per sabato 9 febbraio a Roma, per una grande manifestazione nazionale unitaria dove CGIL, CISL e UIL continueranno a sostenere le posizioni espresse nella piattaforma unitaria degli scorsi mesi, considerato che la Legge di bilancio “ha lasciato irrisolte molte questioni fondamentali per lo sviluppo del Paese”.

Lavoratori, giovani e pensionati di CGIL, CISL e UIL non mollano, le proposte avanzate permettono un serio confronto con le forze politiche del Paese, ecco “il perché di questa grande mobilitazione: per provare a scuotere il governo” come ha sottolineato la Segretario Generale Anna Maria FURLAN.